Film e serie TV per la Festa della Mamma

La Festa della Mamma è sempre un’occasione speciale, anche per regalarsi un po’ di tempo davanti alla TV in relax e in famiglia. Ecco per voi una bella selezione di film e serie tv a tema… ce n’è per tutti i gusti!

Da vedere con i bambini

COCO – Film Disney Pixar, 2017
Un film bellissimo sulla famiglia, che piacerà anche ai bambini piccolissimi, perfino sotto i 3 anni! I colori strepitosi delle celebrazioni messicani per il giorno dei morti vi accompagneranno in un mondo fantastico dove i ricordi prendono vita, con tutte le persone che abbiamo amato e se ne sono andate.
Coco è un ragazzino con il pallino e il talento per la musica. Vuole fare il musicista, ma la sua famiglia è fortemente contraria a questa sua idea e vuole che anche lui diventi un calzolaio come tutti loro. Ma il richiamo della musica è fortissimo, specie se fra antenati misteriosi serpeggia il talento per la musica!
Guarda il trailer

LILO & STITCH – Film Disney, 2002
Uscito qualche anno fa, probabilmente i vostri bimbi non hanno avuto modo di vederlo. Realizzato ancora con tecniche di animazione classiche, da Lilo & Stitch è uscita la famosissima frase Ohana significa famiglia, e famiglia significa che nessuno viene lasciato solo o dimenticato.
Lilo è una bimba orfana molto esuberante, che vive con sua sorella maggiore che si dà un gran da fare perché gli assistenti sociali non le separino. A complicare le cose arriva dallo spazio un animale che sembra una specie di strano cane, ma in realtà è un dispettoso, guerrafondaio e pasticcione esperimento scientifico sfuggito al controllo di un tribunale galattico. Che famiglia verrà fuori da questa ingarbugliata faccenda?
Guarda il trailer

GLI INCREDIBILI – Film Disney Pixar, 2004
Per mamme supereorine (ma tutte le mamme un po’ lo sono) con una famiglia di supereoi al seguito! Piacerà anche ai piccolissimi questa pellicola targata Disney Pixar, grazie soprattutto a Jack Jack il neonato infuocato di casa.
Bob e Helen hanno un passato da supereroi, ma dopo aver messo su famiglia conducono una normalissima vita con i loro tre figli… certo, proprio del tutto normale con una figlia che diventa invisibile e un figlio che può correre a velocità irraggiungibile non è… e se i cattivi sono in agguato, potranno mai tirarsi indietro? Godetevi l’intera saga con Gli Incredibili I e II.
Guarda il trailer

Per documentarsi (e commuoversi)

THE BEGINNING OF LIFE – serie Netflix
Un bimbo che nasce e una specie di sorpresa per l’umanità” sono le parole di Vea Vecchi, atelierista di Reggio Emilia, che aprono la prima puntata di questa serie documentario che esplora il mondo della primissima infanzia.
6 episodi che esplorano la meraviglia dei primi tre anni di vita di un bambino, da tanti punti di vista e a tante latitudini. Come pensa un bambino? Cosa impara? Cosa rappresentiamo per lui? Cosa gli insegniamo? Quanto sono importanti questi primi 3 anni? Scienziati, educatori, pedagogisti, genitori, artisti raccontano il loro punto di vista, non trascurando anche di parlare dei genitori. Perché quando nasce un bambino, nascono anche dei genitori e anche per loro tutto è nuovo, stupefacente e a volte spaventoso.
Guarda il trailer

Da guardare da sola

THE LET DOWN – serie Netflix (in inglese, con sottotitoli in italiano)
Audrey è una neomamma che frequenta un gruppo per neomamme. Ha un compagno oberato di lavoro e una madre con troppi impegni per esserle d’aiuto. Così si accorge che la maternità è stupenda, ma anche che le cose cambiano più di quanto immaginassi o ti avessero detto.
Una serie godibilissima, fra realismo e ironia, dove la mamma è il centro di tutto, anche di consigli non richiesti che arrivano davvero da chiunque. Scena top: Audrey è costretta a uscire di notte in macchina, unico modo per far addormentare la sua bimba. Così si trova a occupare la zona di uno spacciatore che, prima di farla smammare, si sente in diritto di dirle la sua sull’allattamento “Non va bene così, il getto è troppo forte probabilmente”. Eh no, pure lo spacciatore puericultore no!
Guarda il trailer

TULLY – film di Jason Reitman, 2018
Marlo non è una mamma alle prime armi: è un’esperta mamma di due bambini e un neonato appena arrivato… Eppure questa volta sente che tutto le sta sfuggendo di mano, oppure ha cominciato a sfuggirle di mano già da tempo. Così alla fine accetta l‘invito della famiglia a rivolgersi a una tata notturna, una giovane doula anticonformista, un po’ pazza, molto dolce, che si prenderà cura soprattutto della mamma.
Una storia per riflettere su quanto sia importante imparare a chiedere e cercare aiuto, senza sentirsi per questo sminuite, con una formidabile Charlize Theron, bellissima come sempre anche nei panni sovrappeso – realistici, menomale – della mamma post parto!
Guarda il trailer

WORKING MUMS – serie Netflix (in inglese, con sottotitoli in italiano)
Mamme lavoratrici, letteralmente. Colte, in questa serie, nel momento del rientro in ufficio dopo aver avuto un bambino, raccontate senza veli né peli sulla lingua.
E così c’è l’informatica in crisi con figlia, marito, ma soprattutto se stessa, l’abilissima pubblicitaria travolta dalla sua nuova vita di mamma lavoratrice nella quale deve confrontarsi con scelte che per un uomo sarebbero legittime (anzi, non sarebbero neanche fonte di dubbi), l’agente immobiliare alle prese con una depressione post partum (espressa in modo piuttosto originale) e la psicologa alle prese con una bella scelta.
Riusciranno le nostre protagoniste a conciliare famiglia, amore, lavoro e conservazione della propria identità?
Guarda il trailer

Da guardare con il papà

10 GIORNI SENZA MAMMA – film di Alessandra Genovesi, 2019
Ve lo siete chieste tutte, dite la verità: cosa succederebbe se voi spariste per un po’ lasciando la prole con il papà? Ci sono papà eccezionali, sicuramente, ma certo cavarsela da solo con tre figli in età scolare metterà a dura prova papà Fabio De Luigi che si troverà ad avere a che fare con un’impietosa figlia adolescente ma anche con una piccolina e l’inserimento all’asilo, difficile da far combaciare con i ritmi della sua carriera.
Tutto questo mentre la mamma, Valentina Lodovini, si gode le vacanze a Cuba dopo aver rinunciato alla carriera ed essersi dedicata a casa e figli per anni. Come cambierà papà in questi dieci giorni?
Guarda il trailer

LITTLE MISS SUNSHINE – film di Jonathan Dayton e Valerie Faris, 2006
“Tutte le famiglie felici si assomigliano fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a suo modo” è uno degli incipit più famosi della storia della letteratura (Anna Karenina, Lev Tolstoj).
Ma siamo proprio sicuri che le famiglie che sembrano infelici lo siano davvero, o che non siano invece più unite e piene di risorse? Scopritelo con questo film delizioso in cui un’intera famiglia – decisamente a corto di liquidi, ma piena di problemi – parte per accompagnare la piccolina di casa a concorrere al titolo di Piccola Miss California.
Guarda il trailer

JUNO – film di Ivan Reitman, 2007
Una ragazzina di 16 anni rimane incinta dopo un unico rapporto con il suo migliore amico. Non essendo pronta a fare la mamma, decide comunque di far nascere il bambino e di trovargli una bella famiglia con cui farlo crescere. Con il supporto della sua famiglia (il papà e la matrigna, visto che la madre l’ha abbandonata alla nascita), incontra una coppia di trentenni composta da una mamma che non vede l’ora di diventare tale e un papà superfigo che per vivere compone musica per la pubblicità.
Ma siamo sicuri che gli adulti sappiano sempre cosa fare? E che il suo migliore amico sia davvero solo un amico? Un viaggio di 9 mesi attraverso le dinamiche delle relazioni familiari e di coppia, fra sedicenni e ultratrentenni, condito da tanta ironia.
Guarda il trailer

Da vedere con mamme, sorelle e amiche

SPERIAMO CHE SIA FEMMINA – film di Mario Monicelli, 1986
Un film che è oramai un classico del cinema italiano, uscito nel 1986, e che racconta della storia di una famiglia allargata (molto moderna per i tempi in cui il film uscì, ma attualissima al giorno d’oggi) dove le donne sono le vere protagoniste.
Madri, sorelle, figlie, nonne, donne e bambine in un confronto generazionale, alle prese con continui bivi e scelte, fra lacrime e risate, con sullo sfondo la bellissima campagna toscana. Cast stellare, per un film da non perdere!
Guarda il trailer

FIORI D’ACCIAIO – film di Herbert Ross, 1989
Non chiamatela commedia rosa. Fiori d’acciaio è un vero capolavoro, scritto meravigliosamente, che racconta le storie di tante donne, tutte madri, nel Stati Uniti del Sud alla fine degli anni ’80. C’è Weaser, una vecchia brontolona plurivedova con figli ingrati, c’è la ricca vedova del sindaco, la proprietaria del salone di bellezza dove si fanno molte chiacchiere, e Meline che sta preparando il matrimonio di sua figlia, una quasi esordiente Julia Roberts, affetta da una grave forma di diabete ma determinata a mettere su famiglia col suo gentile e delizioso marito. Preparate i fazzoletti, ma siate pronte anche a ridere ogni volta che sullo schermo compare Shirley McLaine. Dal regista di Footloose e Il segreto del mio successo.
Guarda il trailer

SIRENE – film di Richard Benjamin, 1990
Una madre single si trasferisce di continuo con le due sue figlie, avute da padri diversi, e sbarca in un paesino del Massachussets a portare un po’ di scompiglio. Sì perché la nostra mamma, impersonata dalla bravissima Cher, è tutto fuorché una mamma chioccia: bella, vanesia, conquistatrice, un disastro in cucina… le fa da contraltare la figlia adolescente decisa a farsi suora, fino a quando non incontrerà il belloccio del paese. Deliziosa una piccolissima Christina Ricci nei panni della figlia minore con il pallino del nuovo.
E nel paesino c’è Lou, un bravo e onesto commerciante che le due bimbe vedono perfetto per la loro madre…
Guarda il trailer

Per le amanti dello Splatter (e delle risate)

SANTA CLARITA DIET – serie Netflix
Ve la ricordate la bambina carinissima di ET? Beh, Drew Barrimore si è trasformata in una mamma zombie! La storia è questa: un bel giorno Sheila, mamma amorevole di un’adolescente e agente immobiliare, ha un malore ma quando si riprende… Beh, sta davvero bene! L’unica cosa strana è che comincia a mangiare cruda, molto cruda… viva!
Come la prenderanno sua figlia e suo marito? Una serie esilarante, surreale e un po’ splatter su una famiglia che si ama davvero, nonostante tutte le difficoltà di una vita davvero strana.
Finché non-morte non vi separi? No, neanche quella!
Guarda il trailer

Mamme tutte da ridere

AMY SCHUMER “GROWING” – serie Netflix (in inglese, con sottotitoli in italiano)
Se volete farvi un po’ di risate schiette e, diciamolo, cattive. 
Se amate lo stile degli stand up comedian americani. 
Se non siete il tipo di mamma o futura mamma completamente a proprio agio nei panni della mamma pizzi, merletti, tutine e orsetti, beh… Amy Schumer fa al caso vostro!
Dissacrante come probabilmente nessun altra donna in attesa prima d’ora, tiene banco in scena per un’ora con tanto di pancione, sfatando miti e luoghi comuni. Solo per stomaci forti!
Guarda il trailer

MARVELLOUS MRS MASEL – serie Amazon Prime Video
Mrs Midge Masel è una giovane ebrea borghese newyorkese degli anni ’50. Si ritrova sola con due bambini piccoli dopo che il marito la molla per la segretaria scema. Lui lavora nella sartoria di famiglia ma sogna di fare il comico, supportato ovviamente da Midge che si sforza in ogni modo di essere un sollecito angelo del focolare. Il problema è che Midge è molto intelligente. E, la sera in cui viene mollata, sale su un palco e scopre di essere più divertente del marito. Così decide di gettarsi lei nella mischia, mettersi a lavorare di giorno e diventare una comica professionista di notte: una donna divorziata nell’America degli anni ’50. Davvero difficile avere successo e essere una madre a quei tempi. O anche oggi? Una serie per ridere, riflettere e godere degli strabilianti costumi!
Piccola chicca: questa serie è stata creata dagli autori di Una Mamma Per Amica!
Guarda il trailer

UNA MAMMA PER AMICA – serie Netflix
Il classico dei classici delle serie su madri e figlie degli ultimi anni. Le ragazze Gilmore hanno appena 16 anni di differenza, atroci gusti cinematografici e gastronomici, un amico (amico?) che gestisce il bar della piccola comunità in cui vivono. Un fiume in piena di parole entrambe – ci vuole la moviola! – la storia comincia quando la figlia studentessa modello (spesso più responsabile della madre) ha 16 anni e la madre 32. A complicare le cose, una nonna super chic e davvero tremenda!
Entrambe cercano la loro strada da un sacco di stagioni e ora in una tutta nuova che trovate su Netflix!
Guarda il trailer