Scarabocchiando a casa di…Elena, Tagesmutter “Le Prime Radici ” a Carbonera (TV)

Dove siamo

Scarabocchiando a casa di… Elena, Tagesmutter “Le prime Radici”

Aperto dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7:45 alle ore 13:15 

Sono mamma di Samuele ed educatrice laureata in Scienze della Formazione e dell’Educazione prima Infanzia.

Lavoro con i bambini dal 2014: ho sempre lavorato in asili nido, un anno ho fatto un’esperienza, per me bellissima, nella “Scuola Steineriana Michael” di Fiera di Treviso, con bambini di età materna. In questi anni ho anche gestito laboratori creativi per bambini di età 2-6. Amo l’arte, e non solo i dipinti nei musei ma anche un semplice disegno da interpretare, un incrocio di colori, la magia che i colori stessi creano. Amo gli animali, anime pure che parlano con lo sguardo. Amo la natura, i colori che essa stessa ci dona. Amo il mare, quella sensazione di immenso e la quiete che offre. Amo la montagna, ci dona paesaggi incredibili, respiri profondi di purezza, rinascita, grandi fatiche per raggiungere grandi obiettivi. Credo nell’importanza dell’esperienza vera, naturale, sensoriale per i nostri bambini. Credo sia fondamentale vivere la natura a 360 gradi. Il cambiare delle stagioni ci dona prospettive, paesaggi, stimoli diversissimi: in primavera il profumo dei fiori, il sole che inizia a scaldarci, gli alberi con le foglie verdi, un’energia che comincia a crescere dentro di noi e tutto è più colorato. In estate, il sole ci scalda davvero tanto, e corriamo a ripararci all’ombra. L’erba, le piante hanno bisogno di tanta acqua, altrimenti si seccano. Il cielo è quasi sempre azzurro, ma ogni tanto arrivano quei nuvoloni e la pioggia, tutto d’un tratto. In autunno le foglie sono protagoniste: quanto è bello lanciarle in aria e farle volare, calpestarle e creare musica, tutto diventa marrone, rosso, arancione, giallo. E la pioggia che bagna, ma forma anche delle bellissime pozzanghere dove saltarci dentro! E l’inverno, una stagione fredda, dove viene voglia di star dentro e guardare il panorama dalla finestra con una tazza di tisana calda, e il profumo dei termosifoni accesi. Ma poi l’inverno ci dona anche delle bellissime giornate, seppur corte, di sole! E gli alberi senza foglie, ci mostrano la vera forma dei rami, ed ogni albero è diverso! E quando nevica, il giardini diventano bianchi, accade una magia, i bambini corrono a scavare nella neve, e scoprono che sotto sotto c’è sempre la loro amata terra; e scoprono come la neve è così chiara, quasi lucente, brillantata, e allo stesso tempo molto fredda.

Credo infine, nella grande forza di questo lavoro.

Ci vuole:

Cura, Amore, Empatia, Accoglienza, Routine, Guida.

Galleria